Miss Italia 2015

  • miss-italia-vince-alice-sabatini-600x300La squadra di Vladimir Luxuria sarà il prossimo gruppo parlamentare di SEL.
  • Miss Equilibrio Marche ha dato speranza anche a noi psicolabili.
  • Con gli stacchetti girati in palestra, non si capiva più dove finisse “Amici” di Maria De Filippi ed iniziasse il concorso di bellezza nazionale.
  • I cappelli a falda larga adagiati sulle teste delle signorine durante una coreografia chiaramente celebrativa del boom economico del Secondo Dopoguerra, hanno giustificato di per sé un invito delle concorrenti al prossimo buffet dei Reali Inglesi.
  • Ha fatto seguito un altro balletto in costume, stile cugine zoccole di Janis Joplin con una terribile cover dei Doors in sottofondo, aka “come cancellare Woodstock dalla memoria collettiva con un vigoroso colpo di spugna”.
  • La volontà programmatica delle esibizioni è stata quella di ripercorrere tutti i decenni del XX secolo con una rapidità tale da creare dei grandissimi paradossi temporali: roba da far scapezzare Stephen Hawking dalla carrozzella.
  • Ad un certo punto, è stato indetto dalla regia un minuto di silenzio per le famiglie e i fidanzati imbalsamati nelle poltroncine.
  • Ferrero si stava rompendo le palle ed ha fatto la frusta con la sciarpa della Sampdoria, l’ha chiavata in faccia a Claudio Amendola; ha poi formulato la seguente domanda: “Scusate, ma Renzi quando arriva?”
  • Sotto al numero, è spesso comparsa una scritta in sovraimpressione: “Approfittate del televoto, perché è l’unico strumento di democrazia diretta che abbiamo”.
  • Tra i premi alla vincitrice c’era anche l’offerta di un giro in moto con Varoufakis.
  • La seconda batteria di balletti era correlata alla sfilata in costume da bagno. Bellissima scenografia estiva, mancava solamente un trampolino.
  • Verso la fine, Vladimir Luxuria ha dichiarato candidamente di star avendo un rialzo di testosterone: probabilmente la Teoria del Gender esiste, riscrivete i sussidiari.
  • Menzione speciale, da parte di Simona Ventura, ad una delle ragazze escluse: bravissima, perché per un periodo è stata insieme al campione di basket del Sassari.
  • “Le curvy sono le migliori”: poi quelle con la 46 vincono l’appellativo di “puorco” ogni giorno.
  • Un altro momento di religioso raccoglimento è stato dedicato alle mazze messe in culo ai ballerini, per non farli svergolare.
  • La spending review ha permesso uno ed un solo cambio d’abito a Simona Ventura, che è stata fatta repentinamente ed impietosamente passare dalla modalità “zanzariera decorata” a quella “cesto natalizio”.
  • La novità nel format di quest’anno è stata chiamata “Pistola alla Tempia” ed avrei voluto saperne di più, per provare da casa.
  • Ospiti d’onore: Papa Francesco e Fidel Castro sulle note degli ABBA.
  • Improvvisamente il tutto si è trasformato in un super quizzettone sul Cinema Italiano, con uno sboronissimo Claudio Amendola che un altro poco si voleva spacciare pure per attore.
  • Quando ho capito che la concorrente n. 25 aveva 19 anni, ho ritenuto opportuno andare a mettere la testa nel cesso per un poco.
  • Oltre ad essere “una borsa di studio”, Miss Italia dà lavoro a moltissime persone: presenterò il mio curriculum, perché aspiro al posto di piedistallo.
  • Graditissima la visita di Morgan, di ritorno dalla settimana bianca.
  • Ha vinto quella con i capelli corti, a cui non basta la pace nel mondo e vorrebbe vivere nel periodo della Seconda Guerra Mondiale: è chiaramente questa la femmina da cui prendere esempio.