Corrado

Tra le colpe più grandi che ha questa Nazione, c’è sicuramente quella di aver dimenticato Corrado Mantoni. Non voglio in questa sede parlare di Alberto Castagna né di altri grandi miti del nostro piccolo schermo, perché sarebbe inopportuno, nonché ulteriormente oltraggioso nei confronti del protagonista di queste righe, rendergli omaggio attraverso l’utilizzo di qualsivoglia metro di comparazione più o meno diretta. Viene qui omesso anche un inutile e stucchevole excursus sul passato di quest’uomo: seppur grandioso, parlarne così a pane e puparuoli avrebbe ben poca pertinenza riguardo ciò che vogliamo andare a dire.

A Corrado Mantoni va riconosciuto il merito di aver conferito all’ignoranza un valore aggiunto. “Ignoranza” da intendersi non in senso di quante cose una persona conosce, perché non ce ne dovrebbe fottere neppure di capire se una persona è scienziata veramente o no, ma proprio nel senso della buona volontà del cristiano qualunque che è convinto di saper fare una cosa, sale sul palco e tanto sente le campane a festa che suonano, tanto si piglia i cuppini nel cozzetto. Chiaramente, non ne ho un ricordo molto nitido, innanzitutto per una questione anagrafica, però sicuramente mi dispiaceva assai quando vedevo la trasmissione e i cristiani nel pubblico fischiavano e suonavano i campanacci brutti quando qualcuno accocchiava una figura di merda. Ché poi suonava tale e quale pure la mucca viola della Milka quando camminava e lì non c’era niente di male perché, anche se era sbagliata, non se ne importava proprio e appoggiava le palle in testa a tutti: non solo faceva il latte, ma faceva uscire bene pure la cioccolata, mica come quegli scemi sulla neve seduti sulla funivia della pubblicità della Novi che se la mangiavano solamente?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s