Tribuna d’onore

A questo punto, anziché andare su Rousseau per capire se far processare il Vicepremier leghista, prendiamo atto di una cosa: i tempi sono maturi per la realizzazione di un tribunale virtuale su internet. Gli utenti assisterebbero in diretta alle querelle come parte attiva e comodamente da casa, interagendo mediante una interfaccia chat smart e di facile utilizzo, con la possibilità di usare anche gli adesivi per comunicare meglio. Sarebbe assolutamente controindicato l’utilizzo del correttore automatico, perché la volontà del singolo è sacra e deve esplicarsi nella forma più primordiale possibile. Alla fine dei processi, si voterebbe con un telecomando wi-fi speciale, che il governo farebbe recapitare a ogni cittadino a mezzo posta tradizionale. Dopo dieci espressioni di volontà sulle questioni nazionali, in omaggio un esclusivo pezzo di antiquariato: il Gumbody Meliconi.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s